Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Sporting Club beffato La Vighenzi passa con un gol di Casella

Passi avanti dei goitesi rispetto al ko con il Castel d’Ario Qualificazione sfumata, sorride l’ex portiere Layeni

GOITO

Nella seconda giornata di Coppa Italia, la Vighenzi Padenghe dell’ex portiere goitese Layeni batte 1-0 lo Sporting Club e ora si giocherà la qualificazione nell’ultimo e decisivo incontro di mercoledì prossimo contro il Castel D’Ario. Reduce dal pesante 4-0 subito proprio dai bianconeri domenica scorsa, la formazione allenata da Alessandro Novellini ha fatto registrare un passo avanti sul piano della condizione fisica e dell’atteggiamento. Ma ha confermato anche delle difficoltà in zona ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

GOITO

Nella seconda giornata di Coppa Italia, la Vighenzi Padenghe dell’ex portiere goitese Layeni batte 1-0 lo Sporting Club e ora si giocherà la qualificazione nell’ultimo e decisivo incontro di mercoledì prossimo contro il Castel D’Ario. Reduce dal pesante 4-0 subito proprio dai bianconeri domenica scorsa, la formazione allenata da Alessandro Novellini ha fatto registrare un passo avanti sul piano della condizione fisica e dell’atteggiamento. Ma ha confermato anche delle difficoltà in zona gol e ha praticamente regalato la rete del successo agli ospiti con un grossolano svarione difensivo.

Il match è stato equilibrato, giocato a ritmi da inizio stagione e non ha offerto grandi emozioni. Al 14’ Zini lanciato forse in off-side si è presentato da solo in area goitese ma Bignardi gli ha sbarrato la strada con una tempestiva uscita. Lo Sporting ha provato a replicare con le iniziative dei vari Ekuban, D’Ambrosio, Spazzini e Mazzali senza però costruire azioni veramente pericolose. E alla mezzora gli ospiti sono andati vicini al gol con un cross Silaydziza sul quale Zini spara malamente a lato da ottima posizione. Al 34’ anche i padroni di casa si fanno vedere in avanti con un traversone dalla sinistra di Beduschi che sorprende Layeni ma la sfera scheggia il palo.

La ripresa si apre con una nuova iniziativa di Zini che dal fondo serve all’indietro Zani che fallisce l’impatto con il pallone e l’occasione sfuma. Al 54’ Mazzali scende sulla fascia sinistra e calibra un bel cross per la testa di D’Ambrosio che anticipa tutti ma manca d’un soffio la deviazione vincente. Passano sessanta secondi e la Vighenzi si porta in vantaggio: da un corner per lo Sporting parato da Layeni, sul rilancio del portiere ospite Ciulla controlla male la palla e Casella ne approfitta per scattare verso la porta di Bignardi. Il numero undici è bravo a scavalcare l’estremo difensore goitese con un preciso pallonetto, siglando il definitivo 1-0. Nel finale di gara, infatti, gli sforzi di Ekuban e compagni non sortiscono almeno il gol del pareggio e così l’avventura in coppa dello Sporting si chiude con due sconfitte e senza nemmeno la platonica soddisfazione di un gol all’attivo. Ma da oggi l’unico pensiero è al derby con l’Asola valevole per la prima giornata di campionato. In quella gara sì che i punti inizieranno ad avere un peso specifico importante. La Vighenzi di Manini invece si prepara alla gara di Coppa infrasettimanale contro il Castel d’Ario. Il ds dei bresciani Dalmaschio (ex Governolese) sfiderà la squadra dove ha operato nell’ultima parte della scorsa stagione. —

STEFANO ALOE

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI