Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

San Lazzaro, c’è Biroli Big match a Trezzano Asola, sfida da brividi

Allo Schiantarelli il derby con la Castellana decide il girone Il Castel d’Ario a Padenghe cerca il pass, basta anche il pari 

MANTOVA

Il programma della serata per le Coppe di Eccellenza e Promozione è assolutamente da fuochi d’artificio. Nella Coppa di Eccellenza girone 15 il San Lazzaro proverà a mantenere la supremazia del girone, maturata grazie al poker sul Mariano, anche a Trezzano Rosa contro il Tritium. La stanchezza per la lunga trasferta rischia di costituire l’ostacolo principale per una squadra che potrebbe essere costretta ad accusare svariate assenze per lavoro. Intanto è stato definito l’arrivo del f ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MANTOVA

Il programma della serata per le Coppe di Eccellenza e Promozione è assolutamente da fuochi d’artificio. Nella Coppa di Eccellenza girone 15 il San Lazzaro proverà a mantenere la supremazia del girone, maturata grazie al poker sul Mariano, anche a Trezzano Rosa contro il Tritium. La stanchezza per la lunga trasferta rischia di costituire l’ostacolo principale per una squadra che potrebbe essere costretta ad accusare svariate assenze per lavoro. Intanto è stato definito l’arrivo del forte difensore Leonardo Biroli, classe 1996, dal Porto.

Nella Promozione girone 19 il Marmirolo cerca l’impresa contro il Prevalle, che parte dal vantaggio della classifica ma che non è al riparo dalle sorprese che Boselli e compagni potrebbero mettere in cantiere. Nel girone 21, fuori gioco lo Sporting Club, il secondo turno sarà appanaggio di Vighenzi o di Castel d’Ario, con il team di Bizzoccoli favorito dalla migliore differenza reti (+4 a +1). I bianconeri, giustamente, preferiscono però non fidarsi ed è scontato che a Padenghe farà caldo.

Nel girone 22 c’è la sfida di maggiore interesse della serata, quella fra Asola e Castellana con i bresciani dello Sporting Desenzano, terzo incomodo, che sperano in un risultato a occhiali che costituisce l’unica loro speranza di passare il turno. La gara avrebbe dovuto giocarsi al Comunale di Castel Goffredo ma per accordi fra le sasocietà viene disputata sul terreno di gioco asolano.

Il Casalromano prova a conquistare la prima vittoria, magari con almeno due gol di scarto, a spese della Senna Gloria. Con questo risultato al Comunale i gialloblù di mister Mauro Franzini potranno anche celebrare la qualificazione, potendo infatti contare su una differenza reti migliore di quella dei due team bergamaschi.

L’ultimo confronto in programma riguarda il girone 24, dove il Castiglione di mister Francesco Faini prova a ottenere il passaggio del turno a spese dell’Oratorio Villongo, al quale può bastare anche il risultato di parità per conquistare il passaggio del turno. Ma i rossoblù non staranno a guardare e proveranno in ogni modo a portare a casa i tre punti, eccellente tonico psicologico. —