Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Setti debutta al Martelli: «Soddisfatto, stiamo soffrendo per crescere. E che bella tifoseria»

Il patron: la squadra m’è piaciuta ma anche contro il Cesena non mi era parsa male. Gli abbonamenti? Spero che arriveremo a quota 1.500

MANTOVA. Dopo l'apparizione in tribuna a Cesenatico nell'amichevole con il Cesena, stavolta patron Maurizio Setti ha fatto la sua prima comparsa al Martelli, oltretutto in una gara ufficiale di Coppa Italia. E in questa occasione, a differenza della precedente, il maggior azionista di Viale Te è rimasto fino alla fine, osservando con attenzione i rigori, esprimendo soddisfazione per il passaggio del turno e fermandosi anche per un breve summit con gli altri soci a fine gara.

...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MANTOVA. Dopo l'apparizione in tribuna a Cesenatico nell'amichevole con il Cesena, stavolta patron Maurizio Setti ha fatto la sua prima comparsa al Martelli, oltretutto in una gara ufficiale di Coppa Italia. E in questa occasione, a differenza della precedente, il maggior azionista di Viale Te è rimasto fino alla fine, osservando con attenzione i rigori, esprimendo soddisfazione per il passaggio del turno e fermandosi anche per un breve summit con gli altri soci a fine gara.

Il Mantova stende la Pergolettese. Mister Morgia: "Stiamo crescendo molto"

Il Mantova stende la Pergolettese. Mister Del Prato: "Ho visto in campo due buone squadre"



Tocca poi al presidente Ettore Masiello commentare la gara con la Pergolettese: «Abbiamo fatto due chiacchiere tra soci e ci siamo trovati d'accordo nella comune soddisfazione. Credo che la partita l'abbiamo sempre fatta noi, malgrado la partenza ad handicap per quel rigore dopo pochi minuti. Avevamo qualche problema di formazione relativo ai giovani infortunati, ma non ci siamo disuniti e siamo stati capaci di ribaltare la situazione salvo poi subire il 2-2 per un episodio sfortunato. Abbiamo dimostrato comunque di avere delle alternative più che valide, come Ekuban che ha disputato davvero una grossa partita. Penso quindi che il mercato sia finito qui, anche se ci spiace molto per l'infortunio a Riccò. A noi la Coppa Italia interessa perché abbiamo una rosa ampia e dobbiamo tenere tutti pronti. Per gli abbonamenti ora c'è il volatone finale: siamo a 1.120, forse ho esagerato puntando a 1.500 ma spero ci assesteremo almeno sui 1300». —
BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.