Quotidiani locali

mantova

“Cantieri Aperti”: si parte con i restauri della Ragione

Giovedì 5 le relazioni sugli interventi post sisma e la visita alla Torre dell’Orologio. In programma incontri e itinerari: il 23 maggio apertura di Corte Castiglioni

MANTOVA. Prenderà il via giovedì 5 la terza edizione di “Cantieri Aperti”, il ciclo di incontri per illustrare gli interventi messi in campo a livello architettonico nei territori del Distretto culturale “Le Regge dei Gonzaga”. Il programma è stato presentato nella sede dell'associazione, ed è stato evidenziato in particolare il primo appuntamento che tratterà del “valore urbano” e di come riuscire a crearlo.

Al centro dell'attenzione sarà Palazzo della Ragione ed “il processo sperimentale di valorizzazione” che è in atto, approfondendo le operazioni di recupero e nuova gestione. Alla manifestazione di giovedì 5, dalle 15 alle 17, a Palazzo della Ragione, interverranno la coordinatrice de Le Regge dei Gonzaga, Elena Froldi Paganini, che presenterà l'evento, il docente del Politecnico di Milano Marco Cofani che parlerà dell'urbanistica medioevale ed il ruolo di Palazzo delle Ragione, l’architetto responsabile del Settore Lavori Pubblici del Comune, Carmine Mastromarino, che spiegherà l’iter post sisma mentre l'ingegnere progettista e direttore dei lavori Antonio Sproccati relazionerà su “Riduzione del rischio sismico e recupero del patrimonio culturale: i lavori a Palazzo della Ragione post sisma”. Infine spetterà ad Irma Pagliari, dirigente del settore Cultura del Comune, tracciare le opportunità di rinascita del Palazzo sotto il profilo urbano, proponendo nuove forme di gestione.

La partecipazione è gratuita. Dalle 17 alle 18 sarà possibile visitare la Torre dell'Orologio (previa prenotazione al costo di 3 euro, per informazioni scrivere a cantieri aperti@reggedeigonzaga.it). “Cantieri Aperti è una delle azioni centrali delle Regge dei Gonzaga - ha affermato la presidente Francesca Zaltieri -. Si presentano gli interventi eseguiti nel restauro, nella ricerca storica e nella valorizzazione, proponendo ulteriori prospettive di sistemazione del patrimonio esistente nel territorio del distretto. Vorremmo intervenire anche in Corte Castiglioni a Marcaria”. Il format punta a ricostruire il passato per capire il presente, proiettandosi nel futuro.

I successivi incontri: 18 aprile trekking urbano tra i luoghi della novecentudine di Pegognaga; dal 6 al 9 maggio al Salone del restauro di Ferrara presentazione della pubblicazione delle Regge dei Gonzaga; 23 maggio apertura di Corte Castiglioni a Marcaria: “processo di valorizzazione integrato, interventi di recupero e nuovo percorso museale”. Gli ultimi due appuntamenti saranno il 25 settembre alla riscoperta degli affreschi dell'Oratorio di San Biagio a Revere ed il 16 ottobre al Santuario della Comuna di Ostiglia. Alla presentazione c'erano, inoltre, Celestino Dall'Oglio vice presidente de Le Regge dei Gonzaga e Fabrizio Nosari presidente di Dominus.

Graziella Scavazza

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista