Quotidiani locali

mantova

Primo Maggio tra libri, musica e divertimento

Ecco una carrellata di eventi di domenica, giornata dei lavoratori. Si parte dalla tradizionale tappa a Castel Goffredo in occasione di Libri sotto i portici

MANTOVA. Primo Maggio tra libri, giochi, musica e divertimento: tra i vari appuntamenti in programma in città e provincia ne segnaliamo alcuni. Si parte dalla tradizionale tappa a Castel Goffredo in occasione di Libri sotto i portici. La prima domenica di maggio coincide con la Festa del lavoro e a Castel Goffredo la coincidenza sarà doppia: festa del lavoro e dei libri del passato. Libri sotto i portici è il più grande mercato italiano di pagine del passato, fumetti, riviste, dischi in vinile e con il solito contorno di appuntamenti per tutti i gusti. «Gastronomicamente parlando - anticipano gli organizzatori - il Primo Maggio sarà celebrato con un inno alla tradizione e all'oggi grazie all'amarburger che esalta l'erba amara che è quanto di più tipico ci sia, magari accompagnato da una birra artigianale quale "La Castellana" che già dal nome svela l'origine». C’è poi un altro mercatino che è un modo di festeggiare la quarta edizione della Punzonatura cicloturistica d'epoca (ritrovo alle 7,45 al Parco La Fontanella, in piazzale Martiri della Liberazione) e nel quale si potranno trovare bici, maglie, oggetti e riviste, il tutto naturalmente d'epoca. Come quanto è esposto nella rassegna "Bilance di peso" della collezione di Nino Chizzolini che abbraccia due secoli e mezzo, dal 1700 al 1950 e si può vedere sino al 15 maggio nella galleria Bazzani. Chi ama l'arte ha a disposizione le due consuete visite guidate, una al percorso museale "La prepositurale di Sant'Erasmo e il suo tesoro" e l'altra a Castel Goffredo nel suo complesso. Non solo. Chi è alla caccia di libri può dare i titoli all'info point di piazza Mazzini che mettendosi in contatto con tutte le bancarelle è in grado di accertare in pochi minuti la disponibilità. Sarà possibile lo scambio gratuito di libri e la consultazione di manuali d'arte e di fumetti nella sede dell'Associazione culturale Avamposto (via Guido Rossa 1) dove continuerà sino al 31 maggio la mostra "Mechart", una personale di Luca Zampriolo.

A San Giacomo Po sabato e il primo maggio si terrà la storica festa popolare animata da bancarelle, musica, forze sociali e specialità. Un evento sociale e politico in occasione della Festa dei Lavoratori, organizzato da Rifondazione Comunista di Mantova e Bagnolo San Vito, e dall’Associazione eQual. Si comincia il sabato alle 18.30 col dibattito “Scuola, lavoro, beni comuni e Costituzione: per una stagione di referendum ” incentrato sul referendum di ottobre sulle modifiche costituzionali e sulla raccolta firme per i referendum sociali appena iniziata anche nel Mantovano. A seguire aprirà lo stand gastronomico per la cena sull’area feste. Dalle 21 si esibirà il cantautore Alesssandro Bernini in arte “Ale Mask” con la sua “Mask band”. Domenica 1 maggio dalle 11.30 apertura delle cucine (con piatti tipici di carne e vegetariani) e la distribuzione dei garofani rossi. Dalle 14.30 saliranno sul palco i “Musicanti d’la Bàsa”. Subito dopo si esibiranno i giovanissimi “The Moriarty’s”: studenti delle superiori di Mantova che suoneranno blues e rock ‘n’ roll e poi I “Monsieur Gustavo Biscotti” e “Lobby Boys”. Chiuderà il pomeriggio il dj-set della “Dark Side of Brescia”: Dandy Noir, Lucretia Borsci e Marika Steel con la loro selezione di brani synth-pop, new wave e goth rock. All’interno della festa saranno attivi ristorante e bar, banchetti di associazioni e artigianato, e un area bimbi. L’area festa si trova a San Giacomo Po, frazione di Bagnolo San Vito (Mn); l’uscita autostradale A22 consigliata è Mantova Sud.

A Grazie di Curtatone domenica ci sarà anche la festa Artisti in strada. Il programma della giornata: Artisti di Strada (ore 10- 13) in Via Francesca. Negli stessi orari è previsto anche il Progetto Arte e piccoli madonnari, con Valentina Sforzini e Mariangela Cappa. Dalle 1a Riva della Madonna / Lago: apertura del mese mariano con la Festa degli aquiloni. Sempre alle 15 il progetto Arte e piccoli madonnari, con Valentina Sforzini e Mariangela Cappa e dalle 18.30 sino alle 20 a Riva della Madonna / Lago ci sarà l’aperitivo musicale con il trio acustico Black Silk.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare