Quotidiani locali

L'EVENTO

La Mazzucco ritorna invitata da Filofestival

Venerdì 31 marzo, la scrittrice romana parlerà insieme con Simonetta Bitasi di Io sono con te, il suo ultimo lavoro pubblicato da Einaudi

MANTOVA. Torna a Mantova Melania Mazzucco, invitata da Filofestival, l’associazione degli amici del Festivaletteratura. Dagli esordi con Il bacio della Medusa alla consacrazione definitiva con Vita, Melania G. Mazzucco si è affermata come una delle più prolifiche narratrici italiane contemporanee e il pubblico di Festivaletteratura ha avuto in più occasioni il piacere di ascoltarla.

Venerdì 31 marzo, la scrittrice romana parlerà insieme con Simonetta Bitasi di Io sono con te, il suo ultimo lavoro pubblicato da Einaudi. L’opera, votata come Libro dell'Anno 2016 dagli ascoltatori di Fahrenheit, segna una nuova, ragguardevole prova narrativa della Mazzucco, che si misura con un tema a lei caro come quello dell’emigrazione, già affrontato in Vita, raccontandolo attraverso la vera storia di Brigitte, un’infermiera congolese fuggita precipitosamente dal suo Paese natale e costretta a vivere di stenti nel cuore di Roma.
Tra la protagonista e l’autrice, nel Centro Astalli, è nata un’amicizia che è divenuta, nel contempo, un percorso di incontro e di riconoscimento, capace di toccare le contraddizioni di un’Italia ora terribile e inospitale, ora miracolosamente accogliente.

L’incontro a ingresso libero sarà il primo di una serie di appuntamenti primaverili a breve in calendario e si terrà a partire dalle 18 al Cinema Oberdan. Durante la serata sarà possibile sottoscrivere o rinnovare la propria tessera Filofestival 2017, offrendo un prezioso sostegno alla vita dell'Associazione. Le quote di iscrizione a Filofestival restano invariate per tutto il 2017 (6 euro per i soci junior, 12 euro per gli under 25, 20 euro per i soci ordinari, contributi maggiori di 30 euro per i soci sostenitori).
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare