Quotidiani locali

Vai alla pagina su New Noise
Cinzia non si ferma mai. E lavora al primo singolo 

Cinzia non si ferma mai. E lavora al primo singolo 

La Carreri è un’artista completa: canta, recita e balla sin da bambina L’inedito “Polvere” uscirà per una casa di produzione milanese

MANTOVA. Cinzia Carreri, 27enne di Marmirolo, non si è mai fermata da quando a sette anni iniziò a studiare danza al Teatro Sociale di Mantova con Marina Genovesi. La sua è una vita dedicata allo spettacolo: musica, ballo, recitazione. Tra poche settimane verrà pubblicato il suo primo singolo, Polvere per la casa di produzione “Nuvole e sole” di Andrea Papazzoni e Arianna Mereu con sede a Milano.

«A undici anni la mia insegnante Marina Genovesi - racconta Cinzia - decise di portarmi al Teatro alla Scala di Milano per un provino, passai la selezione ma poi rinunciai per motivi personali. Dopo le superiori, contro la volontà di mio padre mi iscrissi a un’accademia di spettacolo a Milano, la Spid Dance Academy. Fu lì che scoprì la mia voce».

«Non amavo sottostare alle rigide regole della scuola - continua la Carreri - litigavo spesso con la direttrice che un giorno presa dall'ira mi disse “non diventerai mai una cantante”. Da quel momento ho tirato fuori il coraggio che lei voleva vedere e durante un esame di canto andato molto bene mi chiese scusa». Insomma, se c’è una cosa che non manca a Cinzia è il carattere.

Dopo il diploma in accademia, Carreri inizia a lavorare come ballerina in un programma musicale in onda su Italia 7 Gold. Nel frattempo partecipa a vari spettacoli teatrali a Mantova, Milano, Cremona, Reggio Emilia e Verona. La sua carriera è in ascesa. Nel 2014 fa parte del corpo di ballo esterno di X Factor al forum di Assago.
«Da due anni a questa parte - racconta Cinzia - canto e ballo in alcuni resort. Un anno fa ho avuto l’opportunità di lavorare come figurante nel film “Dalida” al Teatro Ariston di Sanremo e di conoscere Riccardo Scamarcio. Un’esperienza molto positiva. Fin dai tempi dell’accademia sognavo di far parte di una compagnia di operetta, un mondo alquanto bizzarro e interessante. Nel 2015 dopo un provino con il direttore Stefano Giaroli, il regista Alessandro Brachetti e il coreografo Salvatore Loritto, sono stata accettata e grazie a loro ora ho l’opportunità di esibirmi in molti teatri italiani».

Viaggiare per portare in tutta la penisola il proprio talento: Cinzia è riuscita a realizzare il suo sogno.
Ma veniamo alla musica. «A novembre dell’anno scorso - spiega la Carreri - ho partecipato come cantante al programma di Teo Mammucari “Cultura moderna”, ho vinto la puntata e sono andata in finale. Attualmente sto registrando un inedito dal titolo Polvere con una casa discografica di Milano, la “Nuvole e sole” di Andrea Papazzoni e Arianna Mereu». Non c’è ancora una data di pubblicazione ma il brano dovrebbe essere disponibile online al tra qualche settimana. Sulla pagina Facebook di Cinzia c’è una frase di Jim Morrison che riassume bene la filosofia di vita della 27enne di Marmirolo: “Non accontentarti dell'orizzonte, cerca l'infinito”.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista