Quotidiani locali

grazie di curtatone

Tre cartoline e annullo speciale per i 50 anni della Pro loco


GRAZIE DI CURTATONE. Un annullo filatelico speciale e tre cartoline in tiratura limitata per celebrare il mezzo secolo della Pro Loco di Curtatone. Il cammino dell’associazione, fondata il 26 ottobre 1967, si intreccia con la storia del concorso dei madonnari, lanciato nel 1973. Pertanto i volontari hanno deciso di anticipare le celebrazioni del cinquantesimo anniversario, scegliendo di festeggiare a Ferragosto, sul sagrato del santuario.

«La Pro Loco fu istituita con l’obiettivo di rilanciare la fiera delle Grazie – spiega la presidente Marina Ferrari –. All’inizio provammo a rallegrarla con mostre di noti pittori, poi nacque il concorso dei madonnari». Da allora i volontari rinunciano alle ferie per dedicarsi anima e corpo alla manifestazione artistica ferragostana, che dirigono in sinergia con Comune e Cim. «Organizziamo eventi tutto l’anno – precisa - ma il concorso dei madonnari è l’appuntamento più importante».

Martedì 15 agosto, dalle 9 alle 15, la Pro Loco distribuirà tre cartoline stampate in tiratura limitata (5mila copie). Un tris da collezione venduto al prezzo popolare di 1,50 euro. Sul sagrato saranno presenti alcuni addetti di Poste Italiane che apporranno sulle cartoline un annullo filatelico speciale, creato ad hoc per il 50° anniversario.

«Sarà la festa anche di Romeo Nicoli, primo presidente della Pro Loco e tuttora consigliere dell’associazione – sottolinea la Ferrari - e di Pietro Marconi, da mezzo secolo nel direttivo, prima come segretario, ora in veste di revisore dei conti». Tempo di anniversari anche per Elide Pizzi, da vent’anni voce narrante della fiera delle Grazie. (r.l.)
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics