Quotidiani locali

Il Mantovano presente solo con tre Lambrusco

Sono tre le etichette mantovane citate dalla guida Vini d’Italia 2018 de L’Espresso, e tutte nell’area del Lambrusco. La prima è il Lambrusco Mantovano Città di Sabbioneta 2016 della cantina Miglioli...

Sono tre le etichette mantovane citate dalla guida Vini d’Italia 2018 de L’Espresso, e tutte nell’area del Lambrusco. La prima è il Lambrusco Mantovano Città di Sabbioneta 2016 della cantina Miglioli Angelo di Viadana. Troviamo poi il Lambrusco Mantovano Rosso dei Concari 2016 della cantina Lebovitz di Governolo. Terza citazione per il Lambrusco Mantovano 2016 delle Cantine Giubertoni di San Biagio. Nessuna segnalazione, invece, per i vini dei Colli Mantovani, se non un accenno, nell’ambito del commento regionale, riguardo alla “notevole varietà” dei vini del territorio. Basta, tuttavia, spostarsi di qualche metro per trovare dieci etichette di Lugana, con in testa il Riserva del Lupo 2014 di Ca’ Lojera, inserita anche al settantesimo posto nella classifica de “I 100 vini da comprare”

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista