Quotidiani locali

rinvio al 29 novembre 

Problemi tecnici dell’ultima ora. Salta lo spettacolo di Ranieri

Uno scherzo da Arlecchino. Lo spettacolo di Massimo Ranieri, programmato per  stasera (giovedì 26 ottobre) al Teatro Sociale, è saltato a poche ore dall’inizio

MANTOVA. Uno scherzo da Arlecchino. Lo spettacolo di Massimo Ranieri, programmato per questa sera (giovedì 26 ottobre) al Teatro Sociale, è saltato a poche ore dall’inizio, che avrebbe dovuto essere preceduto dalla consegna del Premio Arlecchino d’oro della Fondazione Artioli. “Sogno e son desto in viaggio” sarà riproposto mercoledì 29 novembre.

Il rinvio è stato dovuto, segnala InsideOut Agency, che lo aveva organizzato, a “improvvisi e irrisolvibili problemi tecnici”. Ma quando c’è di mezzo Arlecchino, gli scherzi sono dietro l’angolo. Certo l’attesa crea più curiosità. Per tenere il palcoscenico tre ore alternando canzoni e pezzi di teatro ci vuole l’Istrione di Aznavour, che Ranieri ha ripreso: “La genialità è nata insieme a me. Quattro tavole in croce e qualche spettatore, chi sono lo vedrai”. Arlecchino-Ranieri inventerà qualcosa apposta per Mantova? Vedremo fra un mese.

L’agenzia fa sapere che i biglietti per la serata di ieri restano validi anche per il 29 novembre, ma chi vuole può farsi rimborsare il biglietto dove lo ha comprato entro il 15 novembre. Il botteghino del Teatro Sociale, è aperto da mercoledì a sabato 17.30-19.30, e nei giorni di spettacolo tre ore prima dell’evento. Info: 0376 197 4836. InsideOut Agency, telefono 0376 1590570.


 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista