Quotidiani locali

Premio Acerbi, domani la consegna

Già da oggi in arrivo per alcuni incontri lo scrittore francese Antoine Laurain

Il Premio Letterario Giuseppe Acerbi è giunto alla 25ª edizione: dal 1993 l'associazione Acerbi di Castel Goffredo organizza questo premio internazionale che ogni anno esplora una letteratura del mondo. Un'iniziativa che prende spunto dalle doti di Giuseppe Acerbi (Castel Goffredo, 1773 – 1846), esploratore, scrittore, archeologo e musicista che girò l'Europa (e non solo) assetato di conoscenze. L'epopea letteraria acerbiana è iniziata con la premiazione del nigeriano Wole Soyinka (già Premio Nobel per la letteratura 1986) e per un quarto di secolo si è andati avanti, fino a celebrare, nel 2017, la letteratura francese, attribuendo l'alloro ad Antoine Laurain, autore dell'intrigante romanzo La donna dal taccuino rosso (Einaudi, 2015). Oggi arriverà a Castel Goffredo e sono previsti alcuni incontri fra lui e gli studenti della scuola primaria e dei licei di Asola e Mantova. Il romanziere francese parlerà anche con i membri della sezione di giuria del Premio al Rems di Castiglione delle Stiviere (ex OPG). Domani alle 17.30, nella sala consiliare del Comune di Castel Goffredo si svolgerà la cerimonia ufficiale di consegna del Premio. Il romanzo di Laurain, alle votazioni del luglio scorso, aveva sbaragliato gli altri due autori in concorso: Pascale Pujol con Piccoli piatti forti e Véronique Ovaldé con La sorella cattiva. È prevista la presentazione del volume della collana Quaderni del Premio Letterario Giuseppe Acerbi dedicato ai 25 anni del Premio e alla letteratura francese. La nuova edizione verrà illustrata da Rosanna Colognesi, Simona Cappellari, Martine Van Geertrujden, Giorgio Colombo. intermezzi musicali con Serena Aprile (soprano) e Massimiliano Giovanardi (pianoforte).

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista