Quotidiani locali

oggi al d’arco e sabato a bancole 

Attori e musicisti sulla scena Ecco il “Senza trucco Ensemble”

Doppio appuntamento, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, con uno spettacolo che vede impegnate due attrici dell’Accademia Teatrale Campogalliani (Anna Bianchi e...

Doppio appuntamento, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, con uno spettacolo che vede impegnate due attrici dell’Accademia Teatrale Campogalliani (Anna Bianchi e Roberta Vesentini) e due famosi musicisti mantovani (Stefano Boccafoglia e Marco Remondini): due serate per non dimenticare, per onorare le troppe donne umiliate, ferite, assassinate, perché “il silenzio fa più male delle botte”. Lo spettacolo prevede letture e monologhi tratti da testi di autrici famose (Lella Costa, Luciana Littizzetto, Serena Dandini, Franca Rame) e vivaci interventi musicali, un mix che possa far riflettere, indignare e, perché no, anche sorridere, seppur amaramente, sul tema.

Sensibilizzare i cittadini a tenere alta la guardia su questo “male sociale” è più che mai importante. La rappresentazione teatrale e la musica possono veicolare con “leggerezza” questo messaggio di consapevolezza nella comunità: preoccuparsi di diseguaglianza di genere e di femminicidio, significa comprendere che tutti siamo coinvolti e che tutti possiamo fare qualcosa. Una serata/spettacolo, dunque, perché Contro chi alza le mani, vogliamo alzare la voce. La performance è a cura del gruppo “Senza Trucco Ensemble”, con Anna Bianchi e Roberta Vesentini (Accademia Teatrale Campogalliani), Marco Remondini e Stefano Boccafoglia (“Scraps Orchestra”). Il primo appuntamento sarà questa sera al Teatrino di Palazzo d’Arco, prenotazioni alla biglietteria del Teatrino dalle 17 alle 18.30 (0376 325363 o via mail a: biglietteria.teatro-campogalliani.it).

Il secondo spettacolo si terrà invece sabato alle 20.45, nella sala civica di Bancole in piazza della Pace. «In occasione della giornata contro la violenza sulle donne abbiamo promosso come assessorato alle pari opportunità e la collaborazione della Cooperativa centro donne Mantova uno spettacolo a tema – dice l’assessore di Porto Mantovano Nadia Albertoni – un evento che si inserisce in un più ampio cartellone di appuntamenti che abbiamo organizzato in questo periodo insieme all’Unione di San Giorgio». È previsto un intervento della stessa Albertoni e di Claudia Forini della Cooperativa: sarà l’occasione per fare il punto sulla situazione rispetto al centro anti violenza del Comune di Porto. «Purtroppo - conclude l’assessore -, quello della violenza contro le donne è un problema che persiste e sta prendendo nuove forme, come quella della violenza economica da parte dei figli nei confronti delle proprie madri».

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista