Quotidiani locali

Primo disco in ricordo di Gueresi

Sabato alla Vittoria la presentazione con l’associazione intitolata al musicista

Stefano Gueresi se n’è andato il 9 giugno scorso, ancora nel pieno del suo fervore creativo. L’associazione culturale a lui intitolata, da poco costituita, terrà la sua prima uscita pubblica - organizzata assieme all’Associazione Amici di Palazzo Te e dei musei mantovani - sabato alle 17 nell’ex chiesa della Madonna della Vittoria con la presentazione del cd “Il ricordo (vol. 1)”, un disco che lo stesso musicista e compositore mantovano aveva ideato. Il lavoro comprende brani registrati dal vivo al teatro Bibiena durante il concerto I racconti del lago e due inediti, Noi sotto un cielo infinito e Alteritas (ispirato a un progetto dell’omonimo istituto di ricerca veronese). Il programma del pomeriggio prevede il saluto di un rappresentante degli Amici di Palazzo Te e del vice sindaco di Mantova Giovanni Buvoli, e l’intervento del presidente dell’associazione culturale, Nicola Lorenzi. A seguire, un’alternanza di video musicali - a partire da Camminava in un aprile di pioggia con la regia di Edoardo Cantini - e di ricordi personali raccontati dai due musicisti che negli ultimi anni spesso accompagnavano il maestro in Trio, vale a dire il violinista Carlo Cantini (che è anche presidente del comitato scientifico dell’associazione) e il violoncellista Massimo Repellini. Un secondo video svela il backstage dello stesso concerto al Bibiena. In conclusione, prima di un brindisi di saluto, Cantini e Repellini eseguiranno alcuni brani dal vivo.

Le immagini di copertina del disco (che sarà disponibile per l’acquisto) sono state selezionate dalla sorella di Gueresi, Paola, e in controcopertina c’è uno scatto realizzato dallo stesso maestro.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista