Quotidiani locali

gonzaga

Bambini a teatro con mamma e papà

Inizia il 7 gennaio con un omaggio ai linguaggi dell’infanzia la stagione 2018 al Teatro Comunale

GONZAGA. Inizia con un omaggio ai linguaggi dell’infanzia la stagione 2018 al Teatro Comunale di Gonzaga. Domenica 7 gennaio, alle 16.30, prende infatti il via la rassegna “A teatro con mamma e papà”, dedicata ai bambini e alle famiglie, un progetto che conferma la volontà dell’amministrazione comunale di tutelare e promuovere la cultura teatrale attraverso format artistici innovativi e non convenzionali, rivolti alle fasce di pubblico più giovane.

In occasione del primo appuntamento della rassegna, Monica Morini e Bernardino Bonzani porteranno in scena “Strambe Storie, da Saki a Dahl”, una rete di storie strampalate e imprevedibili costruite intorno ai racconti e ai personaggi irriverenti di due autori coraggiosi, Saki e Roald Dahl, capaci di disobbedienze e di trovate inaspettati. Gli attori e registi Morini e Bonzani hanno creato questo spettacolo partendo dal racconto "Il Narratore" di Saki, illustrato da Michele Ferri.

Questo scrittore è stato soprannominato l’Andersen inglese e certamente ha ispirato le funamboliche storie di Roald Dahl, scrittore, sceneggiatore e aviatore britannico conosciuto soprattutto per i suoi romanzi per l’infanzia (tra i quali vale la pena ricordare almeno "La fabbrica di cioccolato", "James e la pesca gigante", il "Ggg" e l’esilarante "Gli Sporcelli". «Due attori e un artista visivo danno vita a storie strampalate e imprevedibili, popolate di personaggi irriverenti nati dalla fantasia di Saki e Dahl - spiegano gli autori in merito allo spettacolo, dedicato a un pubblico di bambini e famiglie, risultato finalista al Premio In-Box Verde 2017 - Una videocamera galleggia nel buio e restituisce in proiezione dal vivo i segreti del fare di Michele Ferri. Sono racconti di scrittori coraggiosi, capaci di disobbedienze e finali inaspettati, racconti che tengono con il fiato sospeso, strappando sorrisi e stupore. Un intreccio di storie da non perdere».

Domenica 21, alle 16.30 l’appuntamento sarà invece con “Pollicino”, in una versione curata dal Teatro dell’Orsa: da una delle più belle fiabe di Perrault, Bernardino Bonzani e Franco Tanzi interpreteranno una storia di coraggio che insegnerà come, nei momenti di crisi, occorra trovare forza e astuzia per affrontare l’orco di turno. Domenica 11 febbraio, ore 16.30 Luna e Gnac Teatro porteranno in scena “Moztri! Inno all’infanzia”, storia teatrale che racconta di Tobia, un bambino di poche parole che ama disegnare mostri, e dei suoi genitori, che si disperano per il fatto di avere un figlio “difficile”. In scena, Michele Eynard e Federica Molteni.

Ingresso: biglietto singolo 5 euro. Per info: tel. 335/5413580 o 338/4280999; Ufficio Teatro tel.329/3573440, www.comune.gonzaga.mn.it. La rassegna “A teatro con mamma e papà” è realizzata dall’amministrazione comunale di Gonzaga, con la direzione artistica del Teatro dell’Orsa. (m.p.)
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro