Quotidiani locali

castel goffredo

Will Hunt, un pomeriggio a Castel Goffredo

Il batterista di Vasco Rossi e degli Evanescence terrà una master class domenica al San Luigi

CASTEL GOFFREDO. Torna a Castel Goffredo Will Hunt il batterista americano che dal 2014 suona con Vasco Rossi. Hunt sarà protagonista di un pomeriggio di musica con gli allievi della scuola musicale Pastorius. Alle 16.30, dunque, il batterista di Vasco e, soprattutto, del gruppo Evanescence si esibirà con una band di professionisti interagendo con gli allievi e giovani musicisti di Castel Goffredo al cinema teatro San Luigi. Anima di questo nuovo appuntamento musicale è anche l’associazione For Freedom Music di Mario Chiesa, chitarrista e musicista oltre che insegnate della Pastorius. Per le prenotazioni bisogna chiamare i numeri 338 8594836 oppure 338 9395598 o scrivere alla mail associazione.jp@gmail.com o forfreedomusic@gmail.com.

Il concerto evento di Hunt segue la master class di un altro musicista di Vasco Rossi, il chitarrista Stef Burns che il mese scorso ha incontrato gli allievi della scuola Pastorius.

Will Hunt, classe 1971, è un batterista di formazione metal. Il suo arrivo al fianco di Vasco Rossi ha modificato il suono del rocker di Zocca per due anni e la sua influenza si può ascoltare nel live Tutto in una notte. Napoli live kom 2015, ma anche nell’ultimo album di Vasco Rossi intitolato Sono Innocente. Con gli Evanescence ha partecipato alla realizzazione di album e tour. Nel terzo omonimo album, realizzato nel 2011, l’apporto ritmico di Hunt è determinante per il muro sonoro dell’album.

«Amo l’Italia, siete un pubblico fantastico! Ho già suonato con questi ragazzi anche l’anno scorso e siamo stati benissimo, così ho deciso di suonare ancora con loro. Stiamo suonando da nord a sud, nei club e nei teatri, e sto visitando dei posti bellissimi» ha dichiarato di recente presentando questo nuovo tour. Il concerto prevede una scaletta di grandi hit rock, selezionate insieme dalla band. Si passa da Led Zeppelin ad Ac/Dc, da Whitesnake a Van Halen, passando per Foo Fighters. Una sorta di omaggio a tutta la musica.

Oltre agli Evanescence, Will Hunt lavora con i The Rival City, The Will Hunt Band. «A me piace suonare e confrontarmi con musicisti di ogni parte del mondo e fare esperienze sempre nuove e diverse. Adoro suonare e andare in tour, e se potessi, suonerei tutto l’anno senza sosta» dichiara in una recente intervista. Hunt chiude a Castel Goffredo un nuovo mini-tour che lo ha visto impegnato in 8 date in Italia.

Luca Cremonesi
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro