Quotidiani locali

nelle sale

UN DOCUMENTARIO SULLA SWINGING LONDONGli anni '60 sono ricordati come il decennio della Swinging London, centro di ogni tendenza musicale, artistica, culturale. E lo ricorda il documentario di Batty,...

UN DOCUMENTARIO

SULLA SWINGING LONDON

Gli anni '60 sono ricordati come il decennio della Swinging London, centro di ogni tendenza musicale, artistica, culturale. E lo ricorda il documentario di Batty, applaudito alla Mostra del cinema di Venezia. Ha come guida d’eccezione sir Michael Caine, che a 84 anni si è preso l’impegno di rievocare quel fantastico periodo. Nato Maurice Joseph Micklewhite, «quando arrivò la prima scrittura mi dissero che dovevo scegliere un nome, perché il mio era impronunciabile. Era il 1954, ero a Leicester Square, guardai i titoli dei film in programmazione, davano “L’ammutinamento del Caine”. Scelsi Caine!». E prosegue: «La Gran Bretagna del dopoguerra era noiosa e soprattutto rigidamente divisa in classi sociali, lo speaker della radio, la Bbc, vestiva in smoking per leggere le notizie. Tutto era rigido, controllato. Ho avuto la fortuna di vivere gli anni in cui ragazzi come me volevano pensare con la propria testa». Da quel momento la sua generazione cominciò a ridisegnare e a scuotere Londra.



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori