Quotidiani locali

Requiem per Vespasiano Gonzaga

Sabbioneta, domani la sepoltura delle spoglie del duca e della sua famiglia

Un funerale imponente che rimarrà nella storia, l’inaugurazione del ‘Polo Museale Vespasiano Gonzaga’, la proposta di una grande mostra in grado di riportare nella Città Ideale gli oggetti delle collezioni d’arte cinquecentesche. Così i discendenti di quello che fu Sua Altezza Serenissima Vespasiano I Gonzaga, Duca di Sabbioneta, Signore di Bozzolo, Commessaggio e Rivarolo Mantovano e Cavaliere dell’Ordine del Toson D’Oro si preparano ad onorarne le spoglie. Domani si terrà infatti il funerale di Vespasiano e dei suoi familiari e verrà inaugurato il nuovo polo museale voluto dalla Parrocchia. Le bare con i resti del fondatore della città, della duchessa Anna D’Aragona, del figlio Luigi, del nonno Ludovico e della figlia Giulia, saranno esposte nella cappella del Bibiena nella chiesa dell’Assunta. Alle 17 Don Samuele Riva celebrerà l’Eucarestia di Suffragio durante la quale, il coro della Camerata di Cremona diretta da Marco Fracassi, eseguirà la ‘Missa’ a quattro voci di Claudio Monteverdi. Al termine del rito, seguirà la sepoltura: dopo trent’anni di esumazione per consentire gli studi scientifici, le urne in corteo saranno trasferite dalla Chiesa dell’Assunta alla chiesa dell’Incoronata e deposte nel mausoleo progettato dal Gian Battista della Porta ed ornato dall’imponente statua bronzea di Leoni Leoni. Come prologo, su iniziativa della Pro Loco, questa sera, sabato, nel teatro all’Antica, lo storico dell’arte Giovanni Sartori, illustrerà le ricche collezioni rinascimentali del duca che ornavano gli storici palazzi e che si vorrebbe, per quanto possibile, poter esporre.

Roberto Marchini



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro