Quotidiani locali

GLI ALTRI FILM 

Due giapponesi in corsa per la Palma d’Oro

La corsa alla Palma d’Oro prosegue con due film giapponesi in concorso: Asako I & II di Ryusuke Hamaguchi, e Shoplifters di Kore-Eda Hirokazu, salutato con un caloroso applauso del pubblico. Delicato,...

La corsa alla Palma d’Oro prosegue con due film giapponesi in concorso: Asako I & II di Ryusuke Hamaguchi, e Shoplifters di Kore-Eda Hirokazu, salutato con un caloroso applauso del pubblico. Delicato, commovente, pieno di grazia e di humour, emozionante giostra di sentimenti che coinvolge un pugno di randagi della vita, “taccheggiatori”, che si scelgono e si uniscono in un nucleo di affetti per non soccombere alla solitudine e alla povertà, Shoplifters mette in campo una nuova famiglia di elezione, tema sempre caro al regista. Fuori concorso, Ramin Bahrani riadatta Fahrenheit 451 in chiave contemporanea e quasi “action”, ma perde di vista la dimensione esistenziale del romanzo di Bradbury e della precedente trasposizione truffautiana, più concentrato sul fanatismo acritico dei giorni nostri. E intanto qualcosa si muove (forse) in termini di “gender equality”. Dopo la foto delle 82 donne dell’industria cinematografica che dalla montée des marches chiedevano parità tra i generi, è arrivata la sottoscrizione di un accordo in cui il festival di Cannes promette di impegnarsi concretamente in questa direzione.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori