Quotidiani locali

Sforzini, luce e colore per raccontare la realtà

Doppio evento al Castello Scaligero di Villimpenta: da sabato le opere dell’artista di Buscoldo e la rassegna del Gruppo Fotografico

Al Castello Scaligero di Villimpenta torna l’arte contemporanea con “Materia”, personale della giovane artista Valentina Sforzini, a cura di Chiara Tranquillità e Lisa Valli, e con una collettiva di fotografia realizzata dal Gruppo Fotografico locale. L’inaugurazione si terrà sabato alle 18 in occasione di “Castello in Arte 2018”. Valentina Sforzini, di Buscoldo, inizia la sua carriera artistica giovanissima partecipando alla Fiera delle Grazie come madonnara. Ha poi sperimentato nuove tecniche realizzando molte opere che mostrano la sua capacità di cogliere e interpretare la realtà. Inoltre, negli spazi espositivi del Castello, il Gruppo Fotografico di Villimpenta, composto da (Dody Bassani Vita, Maria Luana Girardi, Sabrina Girardi, Marta Magri, Flavio Merlotti, Simona Rosa, Cristina Soardo, Simone Zanato, Paola Zacché e Giovanni Zanetti, presenta una serie di immagini che hanno per protagoniste materiali impalpabili, virtuali, come la luce, catturata dalla lente di una macchina. «Valentina Sforzini non indugia sull’esattezza del dettaglio: il suo intento non e quello di competere con la fotografia e creare un’immagine somigliante, o almeno non solo questo – scrive la storica dell’arte Michela Zurla -. Si avvicina con empatia alla persona che ha davanti e penetra nel suo animo. Ogni immagine ha la freschezza e la vivacità dell’istante bloccato prima che sfugga per sempre. Questo effetto e ottenuto tramite pennellate veloci ma decise, spesse di colore, dense di materia, una materia che e pregna di luce e disegna la morfologia del viso. E questa la “materia” che ritroviamo in tutti i suoi quadri, una materia pulsante di vita e di emozioni, che ci trasmette forme mutevoli e riflessi fugaci di cui permango- no tracce durature sul- la superficie dei dipinti». L’iniziativa è organizzata dall’amministrazione comunale di Villimpenta e dall’associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani - Delegazione Castelli e Territori di Confine, in collaborazione con il Comitato Manifestazioni Villimpentesi e l’Associazione Postumia. Le mostre saranno visitabili fino al 15 ottobre con i seguenti orari di apertura: venerdì e sabato dalle 20 alle 23, domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 18.30 alle 23. Dal 18 giugno al 15 ottobre, il sabato dalle 16.30 alle 18.30 e la domenica dalle 10.30 alle 12.30. Aperture straordinarie serali in occasione della Fiera di luglio ed eventi.

Paola Cortese

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro