Quotidiani locali

Una voce per Caniato Stasera il duo al Modì

Il maestro sarà affiancato dalla cantante di San Martino Silvia Novellini La giovane sta collaborando anche con il pianista Massimo Pirotti

Stasera alle 21.30 al Modì di via San Giorgio in città si esibirà il duo acustico formato da Silvia Novellini (voce) e Stefano Caniato (pianoforte). E se quest’ultimo è un musicista decisamente affermato, meno si sa sulla cantante che, a dispetto della giovane età, può comunque vantare un curriculum di tutto rispetto.

Nata nel 1990 a Viadana e cresciuta a San Martino Dall’Argine, la Novellini frequenta le scuole medie e superiori a Mantova. Dal primo tema assegnatole alla scuola media emerge il suo sogno di bambina, quello cioè di cantare su un vero e proprio palcoscenico, davanti ad un pubblico. Solo a 15 anni, però, inizia a rendersi conto di quanto sia importante per lei il canto, cominciando a prendere le primissime lezioni dall’insegnante bresciana, nonché corista di Omar Pedrini, Silvia Figaroli, e proseguendo quasi subito e per diversi anni con Luisa Malaspina.

In concomitanza con gli studi universitari, conclusi nel 2015 con il conseguimento della laurea magistrale in Scienze Politiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Silvia ha la possibilità di misurarsi in un’audizione nello studio storico di registrazione dei Pooh con una delle più note cantanti jazz italiane, nonché corista di Fabrizio De Andrè, Danila Satragno, ideatrice del metodo Vocal Care, già riconosciuta a livello nazionale come coach dei big della canzone italiana, tra cui Ornella Vanoni, Red Canzian, Annalisa Scarrone, Giusy Ferreri e molti altri. Agli inizi del 2017, Silvia decide di affiancare all’apprendimento pratico della tecnica vocale lo studio complementare del pianoforte e dell’armonia musicale, prendendo da Caniato, col quale sta avviando diversi progetti di collaborazione, che spaziano dal pop/r&b ai caldi ritmi sudamericani. Sempre nel 2017 Silvia decide di partecipare a diversi casting come cantante di pianobar, venendo selezionata a Madonna di Campiglio e successivamente destinata dalla celebre azienda di animazione milanese iGrandiViaggi, per l’intera stagione estiva, ad un Resort 4 stelle in Costa Smeralda.

Tornata dall’esperienza sul campo, la Novellini matura la decisione di vedersi abilitata all’insegnamento vero e proprio della tecnica vocale, iscrivendosi, sempre a Milano, all’Organizzazione italiana Mix formazione vocale, fondata nel 2017 da Dino Brentali, suo attuale coach e formatore, che ha appreso la cosiddetta “tecnica del mix” da insegnanti americani del calibro di Seth Riggs, Greg Enriquez, Dean Kaelin e Jeffrey Skouson, certificandosi presso le più celebri organizzazioni americane che poggiano su tale tecnica (Speech Level Singing, Iva e Ivtom, che gli ha conferito la carica di mentor, responsabile della formazione insegnanti in Italia). Silvia sta attualmente collaborando all’incisione dell’inedito “To the grace” che fa parte del disco MaterManto ArtEnigma del pianista jazz mantovano Massimo Pirotti.

Vincenzo Corrado

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro