Quotidiani locali

DA VENERDÌ 

Rane, stracotto e divertimento Belforte è pronta per fare festa

La 23esima edizione animerà il weekend Spazio alla musica dal vivo con gruppi e dj 

BELFORTE. Tutto è pronto a Belforte per la 23esima edizione della “Festa d’la Rana e dal Stracot d’Asan” in programma da venerdì 13 a lunedì 16 in piazza Risorgimento. L’appuntamento belfortese con rane e stracotto d’asino, protagonisti di questa festa, è diventato una tradizione per i mantovani e il circolo “La Torre”, organizzatore dell’evento, ogni anno offre sempre di più sia come servizio cucina che gli spettacoli in programma nei quattro giorni.

La festa belfortese affonda le radici nella propria tradizione culinaria e si ripropone di mantenerla e far conoscere la sua tipicità. Una tradizione che si basa principalmente nelle rane fritte immerse in nuvole di frittata e nello stracotto d’asino i suoi protagonisti. Specialità gastronomiche più volte citate anche dal conte Giovanni Nuvoletti nei suoi romanzi ambientati in terra mantovana e in alcuni trattati sulla tradizione gastronomica mantovana.

Non solo però stracotto d’asino e frittata con le rane ma Belforte offrirà in questi giorni diverse altre specialità come il risotto alla belfortese (salsiccia, piselli e pomodoro), pesce gatto fritto, mezzemaniche con lo stracotto, spalla cotta di San Secondo servita calda, mostarda cremonese e grana Padano, sbrisolona e altre specialità di pasticceria. A certificare la ricerca della qualità e il mantenimento della tradizioni la festa di Belforte ha il patrocinio della Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Comune di Gazzuolo e Gal Oglio-Po, un premio alla costanza messa in campo da 23 anni dal circolo La Torre con sempre maggiore successo.

Una delle caratteristiche della festa è la doppia distribuzione per dimezzare i tempi di attesa e oltre mille posti a sedere. Tutte le serate saranno allietate da musica dal vivo, ballo liscio, dance, dj e balli latino americani. Venerdì 13 si balla il liscio con l’orchestra di Titti Bianchi; sabato 14 luglio “il re degli ignoranti”, tributo ad Adriano Celentano; domenica 15 ballo liscio con Fausto Pedroni e chiusura lunedi 16 con l’orchestra di Ruggero Scandiuzzi. Nello spazio giovani dalle 22.30 musica con dj per tutti i gusti durante le quattro serate. Nel pomeriggio di sabato 14 (dalle 17) ci sarà il consueto motoraduno “Matteo Bandinelli” con giro turistico e sosta aperitivo lungo il percorso.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro