In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La società Devar: «Fatto tutto con trasparenza»

Proprietaria dell’ex piazzale Mondadori è la Devar srl di Milano, società immobiliare veicolo del fondo americano Varde, che l’ha comprato all’asta giudiziaria per 4,2 milioni di euro

1 minuto di lettura

MANTOVA. Proprietaria dell’ex piazzale Mondadori è la Devar srl di Milano, società immobiliare veicolo del fondo americano Varde, che l’ha comprato all’asta giudiziaria per 4,2 milioni di euro. A rappresentare la Devar in conferenza stampa è intervenuta l’amministratore delegato Mirja Cartia. «Abbiamo studiato in tempi record il dossier presentatoci da Paterlini - afferma - e abbiamo accettato di partecipare all’operazione. Qui - spiega - sono state adottate le tecniche standard di sviluppo e investimento che già abbiamo sperimentato con Esselunga a Brescia».

La Cartia parla di piazzale Mondadori come di «un’area con forte attrattiva» e garantisce: «Tutto è stato fatto nella massima trasparenza». All’amministratore delegato i giornalisti chiedono maggiori dettagli sull’operazione finanziaria a tre (Devar-Esselunga-Paterlini), ma la Cartia si trincera dietro un problema di «riservatezza»: «Devar - aggiunge - ha investito in Italia 500 milioni di euro», di cui, di recente, 150 per comprare gli hotel del gruppo Boscolo a Roma, Venezia, Firenze, Nizza, Budapest, Praga e affittarne uno a Milano.
 

I commenti dei lettori