Casaloldo rompe il ghiaccio

Giochi d’acqua e prospettiva L’impianto di erogazione della minerale è circondato da fontane che zampillano da terra (foto Bruno)

Nella nuova piazza la prima fonte d'acqua gassata gratis

 CASALOLDO.Acqua liscia, gassata o refigerata, gratis per tutti gli abitanti. Casaloldo brucia in velocitá tutti quei Comuni che avevano puntato su analoghi progetti. Una «promessa mantenuta», il punto acqua che s'inaugura domani in piazza Virgilio. E guai a chiamarla casetta.  Qui non c'entrano nulla né l'Ato né la nota vicenda delle cassette dell'acqua, strutture simili che stavano per nascere in molti comuni del Mantovano e che si sono un po' ovunque arenati (con qualche eccezione) per via delle inchieste giudiziarie e di imbarazzi politici più meno espliciti, in attesa di chiarimenti sulla convenzione tre Ato e la societá privata che sta dietro al progetto. «Questa è un'opera che avevamo inserito nel nostro programma elettorale e che ora abbiamo realizzato - spiega l'assessore all'Ambiente, Carlo Cattaneo - abbiamo potuto farlo grazie a anche a un contributo regionale, nell'ambito del piano del Distretti del Commercio». La realizzazione del punto acqua si inserisce in un progetto più ampio di sistemazione di piazza Virgilio. Nata di recente nell'ambito di una lottizzazione e che ora sará abbellita. Da panchine, pergolatu, fontane, giochi d'acqua e di luce, percorsi, gazebo. Tutto verrá presentato domani sera (ore 21) dal sindaco Patrizia Leorati e dall'assessore Cattaneo. Don Alberto Buoli benedirá le fontane, poi musica di fisarmonica, danza del ventre e rinfresco. Ma come funzionerá la distribuzione di acqua? Nel regolamento si spiega che sará gratuita ma riservata ai cittadini. Verrá erogata tutti i giorni dalle 7.30 alle 23 (in inverno 8-20), e solo un litro e mezzo alla volta. Sará vietato riempire a testa più di nove bottiglie al giorno e tre in modo consecutivo. Vietato portarsi taniche, attaccare canne o prolunghe, usare l'acqua per fini altri dal bere. Chi sgarra potrá ricevere una multa da 25 a 500 euro.
La guida allo shopping del Gruppo Gedi