Solferino, una frase del duce divide il paese. L'Anpi: cancellatela

La ristrutturazione di una casa in centro ha fatto tornare alla luce su un muro una scritta di Mussolini. I partigiani chiedono l’intervento del prefetto perché venga tolta. Ma il sindaco Germano Bignotti non è d’accordo: «Non se ne parla, è un pezzo di storia»