La Lega pronta a far cadere la giunta Formigoni: se cado, giù anche Veneto e Piemonte

La Lega non può far digerire al suo elettorato il sostegno a una giunta dove ci sono personaggi collusi con la ’ndrangheta. Matteo Salvini, segreario lombardo del Carroccio è intenzionato quindi a staccare la spinta. Ma Formigoni si mostra sereno e controbatte: «Se cado io - avverte - cadranno Veneto e Lombardia”. Due Regioni del Nord a guida leghista