Il sindaco: «Nozze gay di gruppo? No, grazie, è un carnevale»

Il sindaco di Viadana, Giorgio Penazzi, di centrosinistra non andrà ai matrimoni simbolici promossi per domenica 10 dall’Arcigay davanti al Castello di San Giorgio.«E' un carnevale» ha detto il sindaco creando non pochi malumori nella comunità gay. Penazzi è sindaco di uno dei due Comuni mantovani, l’altro è Pegognaga, che hanno introdotto il registro delle unioni civili