Un maxi blitz con 150 uomini per i controlli in simultanea

Davvero ingente il dispiegamento di uomini e mezzi ieri mattina nel blitz contro le lottizzazioni abusive in zona Trincerone. Almeno 150 il personale delle forze dell’ordine, ma non solo, impiegato...

Davvero ingente il dispiegamento di uomini e mezzi ieri mattina nel blitz contro le lottizzazioni abusive in zona Trincerone. Almeno 150 il personale delle forze dell’ordine, ma non solo, impiegato nei controlli avvenuti in simultaneta in diverse aree. Chiusi tutti gli accessi al Trincerone, con auto piazzate di traverso nelle stradine periferiche. L’operazione, coordinata dalla procura di via Poma, era guidata dal comando della Polizia Locale, che si è avvalso della collaborazione di polizia, carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo della forestale, vigili del fuoco e addirittura dei tecnici dell’ufficio tecnico comunale a cui è spettato il compito di eseguire le misurazioni dei vari lotti ispezionati. Ieri pomeriggio un plauso per l’operazione è arrivato da Luca De Marchi, consigliere della Lega Nord e delegato dell’Osservatorio speciale sulla sicurezza: «Un’importante operazione per far rispettare l’ordine e la legalità nella nostra città. Grazie alle forze dell’ordine».

La guida allo shopping del Gruppo Gedi