Ricattato dopo il sesso online «Paga o metto il video su Fb»

Così un giovane autotrasportatore di Mantova è caduto nella troppola tesa da una brunetta conosciuta su Skype. Quello che sembrava un aggancio via web si è trasformato in una trappola. Dalla quale lui ha deciso di uscire denunciando il fatto alla polizia