Ahdaf Soueif: «La primavera araba è diventata subito inverno»

La scrittrice egiziana dal palco del Festival, nell’incontro con Peter Florence, racconta come il suo Paese sia precipitato in uno stato di polizia. DA Mantova insiste su due obbiettivi mancati della rivoluzione: giustizia sociale e diritti civili