A palazzo Te la Domus Aurea che ispirò Giulio Romano

Con un sistema 3D si potrà “entrare” nel Partenone e nei palazzi di Roma antica Il curatore Carlani: abbiamo usato nuove tecnologie e il sapere degli archeologi