In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Trecento anni di notizie nelle pagine dei giornali: la mostra a Mantova

Debutta oggi l’esposizione di edizioni storiche della Gazzetta di Mantova, la più antica risale al 1675

G.S.
1 minuto di lettura

Oggi alle 18 nell’ex chiesa della Madonna della Vittoria, a Mantova in via Monteverdi 1, viene inaugurata la mostra “Un tesoro di giornali. Trecento anni di notizie in una collezione privata”, curata dal giornalista Paolo Boldrini, direttore del Corriere Romagna e allestita dall’associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani. Perle di carta e inchiostro: la più antica del 1675 e quella più recente del 1981 sono due copie della Gazzetta di Mantova. Insieme ad altre rarità, si potrà ammirare la Gazzetta in inglese, uscita in occasione della mostra “Splendours of the Gonzaga” a Londra, al Victoria and Albert Museum tra novembre 1981 e gennaio 1982. L’articolo di fondo s’intitola “Mantua and London an ancient link”, dove link significa legame. La suggestione di aggirarsi tra le vecchie pagine segna anche un confronto tra giornali di diverso indirizzo politico. La stampa mantovana registra testate rimaste solo nel ricordo: L’Eco del Po (1848), Il Mincio (1881), La Provincia di Mantova (1902), Il Nonno (giornale popolare quindicinale, 1913), Mantova Libera (organo ufficiale del Comitato di liberazione nazionale, 1946, con un articolo firmato da don Primo Mazzolari) e altre. La mostra resterà aperta fino al 29 gennaio con ingresso libero mercoledì dalle 15 alle 18 e da giovedì a domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Il 24 e il 25 dicembre apertura dalle 15 alle 18. Chiusa il primo gennaio. G.S.

I commenti dei lettori