In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Comuni

Con il “Teatro all’Improvviso” a Mantova tre spettacoli per le famiglie

Venerdì 12 e sabato 13 maggio in programma “Tre sagome” con un interessante dialogo tra fiabe e gessetti

Aggiornato 1 minuto di lettura

Per la rassegna “L’albero incantato” questo mese sono tre gli spettacoli di Teatro all’improvviso, dedicati alle famiglie, in scena nella saletta di Borgo Angeli, in via della Certosa 3. Il primo appuntamento è venerdì 12 maggio alle 17.30 con “Tre sagome”, adatto a tutte le età, dai 4 anni in su: “Zio Lupo” e “Giovannin senza paura” (della raccolta “Fiabe italiane” curata da Italo Calvino) dialogano con “Tremotino” dei fratelli Grimm.

Le tre fiabe si intrecciano in un’unica trama narrata dalla voce di Dario Moretti e dai disegni di gesso colorato che si assommano, si sovrappongono, vengono cancellati e ricompaiono, componendo e scomponendo il racconto attraverso le immagini.

Le tre sagome - di una frittella, di un fantasma e di una corona - introducono i personaggi delle tre storie, le cui imprese si alternano, evidenziate anche da frammenti sonori. Lo spettacolo sarà replicato sabato 13 maggio alle 11.

Venerdì 26 maggio alle 17.30 si potrà assistere all’anteprima della nuova produzione di Teatro all’improvviso: “Pensieri sottili”, adatto a tutte le età a partire dai 3 anni. Lo spettacolo, frutto di una ricerca condotta in Giappone, ha debuttato a Tokyo in gennaio.

Da allora la compagnia ha lavorato all’adattamento per la versione italiana, al debutto. Lo spettacolo esplora il terreno dei “pensieri sottili”, quelli un po’ irreali e apparentemente privi di un senso logico, che a volte nascono dalla fantasia dei bambini. Sono quei pensieri che fanno viaggiare in luoghi inesplorati e dialogare con esseri viventi di tutte le specie, nell’universo dell’immaginazione, del gioco e dell’astrazione. Pensieri che ispirano le produzioni teatrali che cercano di avvicinarsi il più possibile alla spontaneità, alla leggerezza e allo sguardo senza filtri dell’infanzia.

Il biglietto costa 5 euro a spettatore, sia adulto che bambino. Info e prenotazioni con email a info@teatroallimprovviso.it. La rassegna “L’albero incantato” è realizzata grazie al contributo del Comune di Mantova.

I commenti dei lettori