L'intervista

Lo chef Massimo Bottura: "Niente più scuse, ci vuole una cucina di responsabilità"

"Ci sono 7 miliardi di persone sulla terra, 1,3 miliardi di tonnellate di cibo sprecate ogni anno. Il 33% della produzione annua va in malora mentre 860 milioni di persone non hanno da mangiare". Lo chef racconta la sua ricetta sostenibile
4 minuti di lettura

“Volere bene al mondo. Volere bene al prossimo e tutelare i suoi diritti. Non chiudersi mai. Ricordare che i piccoli gesti, sommati a quelli degli altri, possono ottenere grandi risultati”. Ecco ciò di cui noi e il pianeta abbiamo bisogno. Parola di Massimo Bottura, chef del ristorante tre stelle Michelin la Francescana a Modena, che al successo nell’alta cucina abbina l’impegno sociale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori