Finanza

Banca Centrale Europea: il clima ha un impatto sulle politiche monetarie

Christine Lagarde, presidente della Bce 
Il Consiglio direttivo della più potente istituzione finanziaria europea ha deciso di considerare il rischio climatico nelle politiche monetarie e di investimento. Gli esperti: "Una svolta per il settore finanziario"
2 minuti di lettura

La Banca Centrale Europea ha riconosciuto per la prima volta gli impatti del cambiamento climatico sulle politiche monetarie e d’investimento. "Il climate change ha profonde implicazioni per la stabilità dei prezzi tramite il suo impatto sulla struttura e sulle dinamiche congiunturali dell'economia e del sistema finanziario", ha dichiarato la presidente della Bce Christine Lagarde durante la presentazione delle nuove strategie della Banca centrale del 8 luglio a Francoforte.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori