Emissioni
La grande nube degli incendi: a luglio generate 343 mega tonnellate di CO2
(agf)

La grande nube degli incendi: a luglio generate 343 mega tonnellate di CO2

La maggior parte proviene da Nord America e Siberia e rappresenta il 4,2% del totale globale di anidride carbonica del 2019. In Italia si stima un aumento del 7,1 per cento rispetto al 2020. Il circolo vizioso: con queste cifre il riscaldamento globale che causa i roghi peggiorerà ancora

3 minuti di lettura

Tutto il mondo è in fiamme. In Amazzonia come sempre, visto che ogni anno è peggiore del precedente. In Canada, dove i fuochi sono stati il 450 per cento in più rispetto al 2020 e dove a Lytton, in British Columbia, sono stati raggiunti i 49,6 gradi all'inizio di luglio. In Siberia, dove le temperature medie sono salite di oltre 10 gradi e un milione e mezzo di ettari sono stati consumati in un unico rogo.