Cibo e ambiente

Dalla bistecca al caviale, il menu scopre il cibo di scorta (più amico dell'ambiente)

(Cate Gillon/Getty Images) 
La nuova industria alimentare fiuta l’affare e cavalca la rivoluzione della tavola che non fa male all’ambiente. Dalla carne al foie gras: cosa ci aspetta
5 minuti di lettura

L'originale non c’è, non va più di moda o costa troppo? No problem. Nel piatto va benissimo anche la copia. L’ingresso della bistecca nella lista dei “most wanted” del cibo politically correct ha rilanciato alla grande una delle branche più neglette  - ma di maggior successo - dell’industria alimentare: il mondo dei succedanei. I “cibi di scorta”, spesso low-cost come un aereo Ryanair.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori