La classifica

Ecco le aziende italiane prime della classe nella lotta al cambiamento climatico

Ecco le aziende italiane prime della classe nella lotta al cambiamento climatico
Nelle valutazioni dell'ex Carbon Disclosure Project sul podio troviamo Enel, Brembo, Pirelli, Ferragamo, Leonardo e Sofidel. Tra le C spiccano numerosi gruppi finanziari: Mediobanca, Azimut, Popolare di Sondrio e Credem. A Intesa e Unicredit va A-, in coda Cerved, Marr e Sesa
 
2 minuti di lettura

Nella lotta al cambiamento climatico arrivano le pagelle di fine anno di Cdp, l'ex Carbon Disclosure Project, ossia l'organizzazione non profit considerata un punto di riferimento a livello mondiale per gli investitori nella rendicontazione ambientale e nella valutazione delle strategie sul clima adottate da imprese e città. Tra le società italiane più virtuose, svettano Enel, Brembo, Pirelli e Leonardo, mentre occupano le posizioni di coda della classifica Marr, Cerved e Sesa.

Cdp è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro che riceve supporto finanziario da una vasta gamma di fonti, tra cui sovvenzioni governative e filantropiche, e utilizza i finanziamenti ricevuti da aziende e investitori per mantenere operativa la propria piattaforma di rendicontazione ambientale.

Nella...