Paper Week Challenge: La Spezia e Napoli si aggiudicano le prime due manche

Nel live quiz organizzato da Comieco i rappresentanti dei comuni italiani competono tra loro per dimostrare chi conosce meglio le regole della corretta raccolta differenziata di carta e cartone
1 minuti di lettura

Si sono svolte le prime due manche del live quiz in diretta streaming Paper Week Challenge, che vede i comuni competere tra loro per dimostrare chi conosce meglio le regole della corretta raccolta differenziata di carta e cartone.

I vincitori di questi primi due appuntamenti sono stati i rappresentanti di La Spezia e Napoli, che hanno battuto rispettivamente i comuni di Lecce e Biella aggiudicandosi i buoni Amazon in palio, che verranno devoluti alle due onlus identificate e coinvolte dalle stesse municipalità: l’Associazione Insieme per i Diritti dei Nostri Figli, di La Spezia, e l’Associazione CleaNap di Napoli.

I cittadini di La Spezia hanno dimostrato di conoscere bene le regole della raccolta differenziata di carta e cartone, attenzione testimoniata anche dai risultati di raccolta che nel 2019, a livello provinciale, si è attestata sui 65,5 kg per abitante, decisamente superiore alla media nazionale (57,5 kg/abitante).

“L’ambito spezzino evidenzia performance significativamente già elevate sulla differenziazione dei rifiuti e tuttavia iniziative come quelle avviate da Comieco con il Paper Week Challenge costituiscono imprescindibili catalizzatori di attenzione sulla tematica, indispensabili per mantenere e migliorare la cultura del recupero e della valorizzazione della risorsa rifiuto”, ha sottolineato Fabrizio Fincato, direttore Acam Ambiente (Gruppo Iren), gestore dei servizi ambientali nell’area spezzina.

Anche la vittoria di Napoli è una importante dimostrazione dell’interesse dei cittadini nei confronti dell’ambiente e delle potenzialità di ulteriore sviluppo della raccolta differenziata di carta e cartone nel capoluogo partenopeo: nel 2019 la provincia di Napoli ha raccolto in media 36,8 kg per abitante.