Brodetto marchigiano

Il brodetto marchigiano
Il brodetto marchigiano 
Ogni città della regione ha la sua versione, ma ogni variante di questa zuppa di pesce è deliziosa 
1 minuti di lettura

Da Fano a Porto Recanati, ognuno la sua versione. Città che vai, brodetto che trovi, ma la base, quella di pesce e molluschi, è sempre la stessa. Il concetto, quindi, non cambia: il brodetto di pesce è una delicata e saporita zuppa di mare da accompagnare con pane abbrustolito.
 

La ricetta: Brodetto marchigiano


Ingredienti per 4 persone:
300 di canocchie
300 g di seppie
2,6 chili di pesce misto (coda di rospo, sgombro, scorfano e triglie)
350 g di cozze
350 g di vongole
1 peperoncino
1 spicchio di aglio
1 barattolo di pomodori pelati
1 cipolla
1 dl di aceto di vino bianco
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Procedimento:
In una padella capiente mettere poco olio extravergine di oliva, aglio e peperoncino e fare aprire le cozze e le vongole. In un'altra padella mettere un filo di olio, tritare la cipolla finemente e farla soffriggere. Poi aggiungere le seppie pulite e e il peperone. Regolare di sale e pepe e fare cuocere per almeno 10 minuti.
Aggiungere i pomodori pelati spezzettati con le mani, mescolare e versare l'aceto. Cuocere cinque minuti e  poi aggiungere tutti i pesci spinati e lavati.
Cuocere per 20  minuti e unire, solo alla fine, cozze, vongole e canocchie. Cuocere altre 2 minuti e servire ben caldo con fette di pane abbrustolito.
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito