A Dublino si parla di gastronomia sociale. Torna Food on the Edge

(@Julia Dunin) 
Il 18 e il 19 ottobre il simposio ideato dallo chef stellato JP McMahon: in una fattoria di 38 acri si ritroveranno cuochi e produttori da tutto il mondo per discutere del futuro del settore
2 minuti di lettura

Torna Food on The Edge, il simposio internazionale di cucina ideato dallo chef Michelin JP McMahon. Dall’Irlanda si alza dunque a gran voce il pensiero di chef provenienti da tutto il mondo che il 18 e il 19 ottobre si riuniranno all’interno dell’Airfield Estate di Dundrum a Dublino. Due le novità di questa edizione, nata sette anni fa a Galway, all’insegna del confronto e della sostenibilità: la sede della location che, dalla Wild Atlantic Way, si sposta per la prima volta nella capitale irlandese; i talk che saranno, a causa dell’onda pandemica, metà in presenza e metà con collegamenti virtuali.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori