Gli chef di domani? Colti e appassionati, ma attenti a non bruciare le tappe

Gli chef di domani? Colti e appassionati, ma attenti a non bruciare le tappe
Cuochi e ristoratori hanno fiducia nelle nuove generazioni. Ma mettono in guardia dalla tentazione di fare le star. Riccardo Monco (Enoteca Pinchiorri): “I ragazzi che entrano per la prima volta in cucina sono preparati in teoria, ma nei fatti a volte non sanno sbucciare le patate" VIDEO: I consigli degli chef
3 minuti di lettura