Calano i consumi di frutta e verdura. Ecco che benefici avremmo mangiandone 5 porzioni al giorno

Nel 2021 diminuita del 5% la quantità acquistata. Ma con una media quotidiana di 500 grammi si abbassano il rischio di tumori e malattie cardiache
2 minuti di lettura

Mentre lottiamo contro la quarta ondata Covid e le sue nuove varianti, le terze dosi di vaccino e i super-greenpass, è ufficiale: contrariamente a quanto ci si aspettasse, è allarme per il calo del consumo di frutta e verdura. Secondo l’Osservatorio di mercato del centro servizi ortofrutticoli, CSO Italy, tra gennaio e giugno 2021 c'è stato un acquisto di  2,9 milioni di tonnellate di frutta e verdura, con una contrazione pari al 5% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori