Ora a Cuba la Revolución è gastronomica

Una terrazza cubana (foto Getty)
Una terrazza cubana (foto Getty) 
La maggior parte dei ristoranti statali è diventata privata e nei “paladares” è in atto una vera trasformazione. Da scoprire in antiche ville coloniali
2 minuti di lettura

Fino a poco tempo fa c’era ancora chi pensava che un’esperienza culinaria a Cuba non potesse offrire molto di più che riso, fagioli neri e platano: sbarcando all’Avana, invece, si percepisce subito come nell’isola sia in atto da anni una vera rivoluzione gastronomica. Nel novembre dell’anno scorso il governo ha deciso di convertire la maggior parte dei ristoranti statali in aziende private,  chiudendo il cerchio di un processo di trasformazione che ha portato il settore a una enorme evoluzione negli ultimi anni.