Non solo pecorino: dal Casizolu al Biancospino, la Sardegna è terra di mille formaggi

Non solo pecorino: dal Casizolu al Biancospino, la Sardegna è terra di mille formaggi
Una regione da sempre legata alla produzione casearia, che oggi, a una lunghissima tradizione, aggiunge piccole avanguardie di nicchia
10 minuti di lettura

Abbandonate l'idea di un'isola fatta di pescatori. La sardegna, arcaica, magica, è una terra legata da sempre ai suoi frutti più che a quelli delle coste. Sin da tempi remoti la Sardegna, infatti, è stata terra di pastorizia. I sardi nuragici erano allevatori (non solo ovini e caprini, è ancora oggi il secondo produttore di carne bovina dopo il Piemonte) e di conseguenza produttori di formaggi, che già durante l'Impero Romano erano diffuse sulle tavole più importanti.