La nota del Comitato di redazione