Trieste, la città si è fermata per i funerali deli agenti uccisi: “Addio ai nostri due angeli”

Il vescovo: «A costruire sono gli uomini e le donne pronti al servizio e al dono di sé, mentre a distruggere sono quelli che coltivano la violenza, l'odio e il proprio egoistico interesse»