Silvia Romano: “Così sono diventata Aisha, sento gli occhi addosso ma il mio velo è simbolo di libertà”

Parla per la prima volta dopo la liberazione la giovane milanese rapita nel novembre 2018 in Kenya parla della sua conversione. Era lì come volontaria dell’associazione «Africa Milele»