Civitavecchia, anziani maltrattati e legati a letti in Rsa: 17 indagati

Coinvolti infermieri e operatori sociosanitari

 Avrebbero lasciato gli anziani in stato di abbandono, senza pulirli per diverse ore, li avrebbero immobilizzi ai letti con le lenzuola, offesi, in alcuni casi addirittura malmenati, e gli avrebbero dato anche psicofarmaci senza prescrizioni mediche. E' quanto accertato dai carabinieri di Civitavecchia. Per questo 17 persone, tra infermieri e operatori sociosanitari presso una Rsa di Civitavecchia, sono ora indagate per maltrattamenti, sequestro di persona e falsità ideologica.

Video del giorno

Mantova: in 800 per dire addio al dottor De Donno

La guida allo shopping del Gruppo Gedi