Terremoto in Sicilia di magnitudo 3.1: 20 scosse in poche ore

La zona in cui si è verificata la scossa

Sciame sismico al largo delle coste messinesi. L’ultima scossa, più violenta, ad una profondità di 7 chilometri

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è avvenuta alle 11,55 dui oggi nella zona della costa Siciliana nord orientale, in provincia di Messina. Lo segnala l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. La scossa si è propagata ad una profondità di 7 chilometri.

In realtà si tratta di uno sciame sismico in corso da questa mattina a pochi chilometri al largo della costa messinese.
Secondo la Sala Sismica INGV-Roma si sono verificate al momento oltre 20 scosse, di magnitudo lieve, inferiore a 3.1: la scossa più importante a Terme. L’epicentro è al largo delle località di Oliveri e Falcone ed ipocentro tra 5 e 11 chilometri.

Video del giorno

Mantova Pride festival: il brunch con le Salamandra Sisters

La guida allo shopping del Gruppo Gedi