Gli studenti italiani positivi a Malta sono rientrati a Roma

Un aereo della Neos Air (immagine d'archivio)

L’ente nazionale del turismo maltese (Mta) ha organizzato un charter per Roma Fiumicino operato dalla Neos Air 

Sono rientrati questa sera a Roma da Malta gli studenti italiani finiti in quarantena perché risultati positivi al Covid durante una vacanza-studio. Per permettere il loro rimpatrio, l'ente nazionale del turismo maltese (Mta) ha organizzato un charter per Roma Fiumicino operato dalla Neos Air con un Boeing 787-9 Dreamliner che è giunto nello scalo romano poco dopo le 20. I giovani, non transiteranno nell'aerostazione ma verranno presi direttamente sottobordo da personale medico e Protezione Civile, saranno quindi suddivisi e trasferiti in Covid hotel. 

I giovani saranno ora sottoposti a un tampone presso il Covid hotel di destinazione. La quarantena potrà poi essere ultimata nelle proprie abitazioni a patto che venga garantito l'isolamento. Lunedì scorso, prima di loro, erano tornati a casa da Malta i primi 58 studenti che, seppur risultati negativi al test Covid, erano stati messi ugualmente in quarantena.

Video del giorno

Bimba di sei anni cade da una giostrina al parco di Porto Mantovano

La guida allo shopping del Gruppo Gedi